Ipnosi

IPNOSI E REGRESSIONE

La induzione ipnotica, tradizionale o regressiva è una forma di terapia emozionale che al pari della terapia analitica junghiana lavora sulle immagini e sui simboli  presenti nell’inconscio. La Trance Regressiva indotta, in particolare, si riferisce a quel particolare stato di coscienza che permette durante una fase di profondo rilassamento o di sonno viglile, il contatto con immagini, e sensazioni che si trovano rimosse e/o censurate nel nostro incoscio per cause, di solito, traumatiche. Tali percezioni in profondo rilassamento, determinano anche la visualizzazione dei nei nuclei archetipici dei soggetti, presenti da sempre nell’inconscio, che via via si esprimono lungo l'asse temporale della esistenza . Le circostanze della stessa esperienza, a volte consentono di ipotizzare la nascita di queste immagini da situazioni realmente vissute in epoca antecedente la propria attuale vita (reincarnazione). In molte esperienze esperienze ripetute in tutto il mondo, è frequente riscontrare che, alcuni soggetti sottoposti a regressione, riferiscono attraverso le immagini, fatti , luoghi ed epoche non appartenenti a quelli attuali della esperienza e tali esperienze narrate non sono rintracciabili con la sola terapia verbale. L’ipotesi di vite precedenti diventa una ipotesi sostenibile anche perchè richiamata dal molti contesti sia religiosi che filosofici orientali. Diventa plausibile pensare che il Karma e il Dharma, intesi come legge di causa effetto e che rappresentano la nostra missione in questo tempo e in questo luogo (qui ed ora) rappresentino il vero motivo e/o causa del ritorno su questa terra. Diventa chiaro nel contesto generale che tale missione sia ravvisabile negli archetipi di cui siamo da sempre portatori. Lo stato di trance che si provoca nel soggetto attraverso il rilassamento provoca in prima istanza lo sganciamento degli emisferi cerebrali e la commutazione del cervello in emissione di onde theta che inducono la comparsa di quelle immagini capaci di far comprendere al soggetto quale possa essere stato il compito interrotto o mal condotto attraverso l'uso del libero arbitrio, in vite precedenti e da completare o modificare in questa vita. Per mezzo della induzione ipnotica, dunque, ci troviamo di fronte al lato più puro con l’inconscio, laddove le censure diminuite dalla trance, permettono di fare affiorare le visioni interiori al fine di comprendere il telòs della propria esistenza .
La terapia regressiva in psicoterapia ha lo scopo di comprendere il senso di eventi che si ripetono senza alcuna variazione e che sembrano sfuggire ad ogni sorta d’interpretazione analitica. Non è soltanto l’esperienza new age della vita precedente (ammesso che possiamo averne certezza), ma soprattutto il collegamento tra il qui ed ora ed il là ed allora dell’inconscio….restituire senso e legittimazione alle immagini archetipiche che ci muovono nel mondo.
Non è possibile pensare di fare un percorso regressivo senza una psicoterapia: la regressione è soltanto una tecnica che – utilizzata a seconda dei casi – permette di approfondire maggiormente l’espressione dell’inconscio. Non tutti, infatti, possono accedervi: soggetti affetti da psicosi, sindromi borderline, gravi depressioni, donne in stato di gravidanza e minorenni non possono accedervi.
L'ipnosi regressiva favorisce ed agevola tutti i processi naturali di trasformazione, di evoluzione e di crescita della coscienza di Sé. Consente il recupero consapevole di memorie ed emozioni legate ad esperienze che hanno avuto dimora durante la linea temporale dell'esistenza e anche in altre esistenze. La rielaborazione e la integrazione progressiva e costruttiva connessa all'affiormante dei ricordi è il reale significato delle consapevolezze per dare un senso positivo alla tua vita attuale e determinarne un reale miglioramento del rapporto con te stesso e con gli altri.
Con uno o più trattamenti di regressione possono essere migliorati alcuni aspetti della vita quotidiana ma possono anche essere raggiunti traguardi più elevati
- La risoluzione o comunque la diminuzione di conflitti, paure, errori ripetitivi, abitudini, scelte sbagliate, ecc...
- La consapevolezza del perché dei tratti peculiari della tua personalità, le inclinazioni, le preferenze, gli interessi le relazioni, ecc...
- La conoscenza necessaria per favorire il raggiungimento della completezza e dell’individuazione del Sé.
- La riscoperta dell’anima gemella e degli amori del passato
- L’apprendimento delle lezioni dell’amore e della compassione
- La possibilità di ricevere messaggi spirituali dai propri cari defunti
- La percezione di sentirti un essere immortale ed eterno che ha vissuto prima e che vivrà ancora di nuovo.

Domande ricorrenti

Benefici della Induzione ipnotica Olografico energetica

Spiegazione sulla regressione